Joao Donato - A Bad Donato


Blue Thumb Records -BTS 8821 - ?/1970

  1. The Frog
  2. Celestial Showers
  3. Bambu
  4. Lunar time
  5. Cade Jodel (The beatutiful one?)
  6. Debutante's Ball
  7. Straight jacket
  8. Mosquitos (The fly)
  9. Alamas-Irmas

Rio de Janeiro - Detroit- New Orleans in meno di 30 minuti.
Joao Donato, pianista ed organista, con questo Lp uscito nel 1970 riassume in maniera perfetta un ipotetico viaggio tra i sound delle tre città citate all' inizio: la Bossa Nova di Rio de Janeiro, il Soul e Funk di Detroit e il Jazz di New Orleans.
Donato, nato in Brasile nel 1934, inizia la sua carriera di musicista nel 1949 e per tutti gli anni '50 riscuote un buon successo in Brasile come pioniere del Nuovo Ritmo brasiliano.
Dopo un Tour che toccò l'Europa, il Messico (dove suona con Tito Puente e Mongo Santamaria tra gli altri ) e tre anni negli States, torna in Brasile dove  dà l'input per il crossover tra Bossa e Jazz.
Nel 1962 si ritrasferisce negli States e continua a suonare e "studiare" le commistioni tra jazz, musica americana e Bossanova e nel 1970 la neonata etichetta Blue Thumb offre a Donato la possibilità di registrare quanto "appreso" nel suo soggiorno americano.
La leggenda dice che Donato prima di entrare in studio, stuzzicato dalla Blue Thumb che suggerì di ascoltare tutte le novità Rock del periodo, abbia ascoltato a lungo il primo disco dei Led Zeppelin e lp di James Brown per trovare l'ispirazione e creare il perfetto mix tra rock ,bossa, jazz, acid , funk e psychedelia.
Di sicuro Donato  utilizza come musicisti  Bud Shank al sax e flauto, Conte Candoli alla Tromba, Ernie Watts al sax, Ron Carter al contrabasso, Chuck Domanico al basso (credo di non aver mai sentito un suono di basso e contrabasso più funk di quello di Bad Donato, forse neanche il Bootsy Collins dei tempi migliori), Warren Klein chitarra e Dom um Romao percussioni, con loro  registra questo capolavoro di acid funk psychedelico.
Il disco, ovviamente tutto strumentale, si apre  con "The frog",  intro fenomenale, un brano che potrebbe aver fatto  da colonna sonora a decine di film dell' epoca, il basso è super funk e le chitarre wah wah con i fiati si mescolano che è un piacere mentre l'uso dei piatti da ancora più ritmo al brano.
"Celestial flower"  è uno slow con sonorità più vicine alla bossanova mentre "Bambu"  è uno dei pezzi che spiega meglio il crossover creato da Donato in questo disco: intro funk e poi ritmi brasiliani (ovvio la vera bossa brasiliana, non quello che si sente oggi nei club latino americani) mischiati alla perfezione.
Uno dei picchi dell' lp è "Lunar time" : bellissima un basso ipnotico per tutto il brano che "gioca" con altri strumenti quali percussioni, fiati  e chitarre... un super funk trip!
Mentre "Cade jodel"  si mantiene su binari molto tradizionali di Bossanova, "Debutant's ball" e " "Mosquito" sono due esempi di Funk-Bossa, in "Mosquito" l'aggiunta di fiati e stacchi di Hammond  rendono super acido il sound.
Nel brano "Straight jacket" troviamo l' organo di Joao Donato,  che crea la melodia accompagnato da una sezione ritmica fenomenale.
Infine uno dei brani migliori ,"Almas-irmas", super funk con influenze bossa: spettacolare, chiudete gli occhi e immaginate qualsiasi film anni settanta poliziesco (e non) con questa colonna sonora, puro Acid Funk Bossa.
Donato in diverse interviste ha ammesso come "A Bad Donato" sia stato il disco "più rumoroso" della sua carriera, che dopo la pubblicazione di questo Lp proseguì sia negli States (registrò prodotto da Sergio Mendes per la Blue Thumb un "Live in Japan"  nel 1970, con il gruppo Bossa Rio dove interpretano brani di Beatles e Baden Powell tra gli altri),  ma sopratutto in Brasile dove Donato riscosse (e riscuote ancora oggi) molto successo, diventando una vera e propria legenda della musica brasiliana e non solo.
Quotazioni: la stampa originale su Blue Thumb raggiunge quotazioni che variano dai 40 ai 70 dollari americani.
La pubblicazione di questo lp merita, però un piccolo approfondimento: il disco uscì nel 1970 per la Blue Thumb con numero di catologo BTS 8821, fu il primo  disco del catalogo Blue Thumb dopo che la distribuzione passo dalla Capitol alla ABC, quindi è possibile trovare stampe di primi anni settanta ristampate dalla ABC solo con il numero di catalogo BTS21 .

Foto della Label della mia copia in vinile di "Bad Donato", come scritto nel post probabilmente una ristampa dei primi anni settanta, il codice 5049 dovrebbe indicare un Test Press.



Joao Donato - "Alamas-Irmas" - (sample)

Tonypop

...un semplice appassionato

Nessun commento:

Posta un commento

Instagram